ThinkDogMap

ThinkDogMap

IMG-20230709-WA0000

ANNALISA CAMILOT

QUALIFICHE

Tecnico Cuccioli
Educatore Cinofilo

Educatore Cinofilo ThinkDog dal 2024

MAGGIORI INFORMAZIONI

Servizi

Educatore

CONTATTI

Gazzo, PD, Italia

VALUTAZIONE

5/5

(3)

CHI SONO

Innamorata dei cani, arrivo a conoscere la scuola ThinkDog nel 2018. Nel 2022 decido di iscrivermi al corso per Educatore Cinofilo ed ottengo la qualifica nel marzo 2024.
Il mio sogno è quello di aiutare famiglie e cani nella loro relazione, per sviluppare al massimo il loro potenziale.

LE MIE FOTO

DOVE MI TROVO

CONDIVIDI

RECENSIONI

Emma ha scritto
5/5

Annalisa, una persona attenta e che mi ha aperto ad un mondo sconosciuto, brava e competente ha messo le basi per il rapporto e il legame tra me e Cocco!

Carlotta Isoli ha scritto
5/5

Sono stata seguita da Annalisa per un percorso di educazione indirizzato a due giovani bassotte. Il lavoro svolto insieme mi ha aiutato tuttavia nella gestione di tutti i cani del nostro allevamento. Gli spunti di educazione e gestione sono stati preziosi e hanno contribuito a migliorare la gestione e il rapporto con loro. La conquista più grande è stata soprattutto quella di ricevere gli strumenti di fiducia nei confronti dei miei amici a 4 zampe, strumenti che sto continuando ad usare per mettere da parte l’ansia che avevo, soprattutto nelle uscite esterne e che stanno permettendo loro di fare esperienze nuove e arricchenti, esperienze che senza l’aiuto di Annalisa non sarei riuscita a fare. Consiglio assolutamente Annalisa come educatore e non finirò mai di ringraziarla!

Cristina ha scritto
5/5

“È un Pinscher, cosa ti aspetti? Non la puoi cambiare” “Hai sbagliato perché così è lei che ti comanda, l’hai lasciata fare e invece devi farle capire che sei tu il capobranco e che deve fare come dici tu!” “Adesso ormai è tardi, i problemi comportamentali si affrontano entro l’anno di età. Poi non li cambi più ” “Il Pinscher mi istiga gli altri cani, me li destabilizza. Preferisco non trattarlo; semmai ti do qualche consiglio veloce su come devi farti obbedire, perché è chiaro che non ti sei imposta”. Mi sono sentita dire questo e altro ancora, da diversi educatori/istruttori cinofili, e anche da un veterinario comportamentalista. Chiusi nei loro schemi rigidi, pronti a catalogare. STOP.
Poi ho incontrato Annalisa, e ci ha cambiato la vita! Mi ha insegnato e dimostrato, con grande empatia, ascolto e moltissima pazienza, che ciò che consideravo criticità e problemi erano in realtà potenzialità enormi. La mia cagnolina aveva solo bisogno di acquisire sicurezze, fare esperienze, essere guidata ad affrontare diversamente le cose. Mi ha fatto capire che a cambiare dovevo essere io, che non dovevo pretendere dal cane ciò che io mi aspettavo perché ” così deve essere”. Mi ha insegnato ad ascoltarla, osservarla, lasciarle i suoi tempi, incoraggiarla, mai sgridarla, a darle fiducia. Perché ogni cane è un essere unico e irripetibile e come tale va amato e rispettato.
Sto continuando il percorso con il supporto e la presenza costante di Annalisa, e già ora i progressi sono enormi: minore reattività, maggiore serenità e aumento delle competenze che le hanno conferito più sicurezza in se stessa.
La mia “Pinscherina irrecuperabile” non sta cambiando grazie alle imposizioni del capobranco, ma sta migliorando perché Annalisa mi sta guidando con pazienza a farle percepire diversamente ciò che accade attorno a lei, facendoglielo considerare da una prospettiva diversa.

Torna in alto

Inserisci nome ed email per essere contattato dal referente.

Compila il modulo per pubblicare la tua recensione