ThinkDogMap

ThinkDogMap

Io e Buck

Alfonsina D’Auria

QUALIFICHE

Tecnico Cuccioli
Educatore Cinofilo
Istruttore in riabilitazione

Educatore Cinofilo ThinkDog dal 2017

Istruttore Cinofilo ThinkDog dal 2020

MAGGIORI INFORMAZIONI

Servizi

Educatore
Istruttore in riabilitazione
Consulente adozione

CONTATTI

Carpi (Mo)

VALUTAZIONE

/5

CHI SONO

Dopo avere percorso altre strade in campo cinofilo, ho letto il libro “Dritto al cuore del tuo cane” di Angelo Vaira, e la condivisione e l’entusiasmo per quanto letto, mi hanno spinto ad iscrivermi ad un modulo ThinkDog, da qui ho proseguito verso un percorso in continua crescita, ho conosciuto persone straordinarie e ho avuto un grande aiuto nel comprendere Buck, uno straordinario cane fantasia, che fa parte della mia vita da quasi 13 anni, e che già da quando adottato a 5 mesi, manifestava un grande disagio sociale e paure generalizzate del mondo. E’ da queste difficoltà con lui che è nato il mio percorso formativo, che oltre ad essere stato (e continua ad essere nella mia costante formazione), un occasione per me di grande crescita, è stato quello che ha permesso a me e a Buck, di conoscerci profondamente e di comprenderci, creando nel tempo tra di noi sempre più sintonia e un’amicizia speciale.
Il pensiero di base quando un cane entra nelle nostre case, dal mio punto di vista, è che il cane non è uno strumento da cui ottenere qualcosa, ma è parte integrante della famiglia, è un amico e un compagno che condivide le nostre vite, i nostri spazi e il nostro tempo.
Per creare la relazione con il nostro amico 4zampe è, secondo me, fondamentale chiederci prima di tutto quel cane chi è, qual’è la sua personalità, capire il suo profilo emozionale e come comunica: per conoscere e soddisfare i suoi bisogni che sono indispensabili per il suo benessere, per aiutarlo se ha difficoltà a relazionarsi con il mondo e per evitare di trasformarlo in quello che non è, ma in quello che a volte desideriamo che sia; fermarsi alla superficialità non aiuta e non rende giustizia ai nostri amici, spesso crea equivoci e incomprensioni anche importanti, con manifestazioni da parte del cane che evidenziano il suo malessere, creando fratture nella relazione e inoltre ci fa perdere di vista la vera bellezza dei nostri amici, che è proprio nell’essere quello che sono.
E’ bellissimo, secondo me, quando abbiamo a che fare con un cane, ma anche con qualsiasi altra specie vivente, entrare nel loro mondo con un atteggiamento di apertura, vedere la diversità con rispetto, come una risorsa e un arricchimento interiore, come un’opportunità di scambio e di apprendimento e non invece come un problema o un fastidio.
Avere un cane per amico ha un valore enorme nella nostra vita di cui si rende conto, secondo me, solo chi lo vive pienamente e con il desiderio di conoscere il cane, mettendosi a volte anche in discussione, seppure non sempre è facile; il mio obiettivo come educatrice e istruttrice cinofila, è fare in modo che sempre più famiglie possano vivere la compagnia di questi grandi amici con consapevolezza e rispetto reciproco delle proprie esigenze, creando una relazione basata sulla fiducia e sulla sintonia, facendo in modo che le famiglie diventino guide dei loro amici 4zampe e che i cani possano sviluppare le capacità e le competenze per poter condividere la vita in sintonia con la famiglia ovunque, nel rispetto della loro personalità, creando una relazione sempre più forte e appagante per entrambi.

LE MIE FOTO

DOVE MI TROVO

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

RECENSIONI

Nessuna recensione disponibile
Torna su

Inserisci nome ed email per essere contattato dal referente.

Compila il modulo per pubblicare la tua recensione